Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

CONCERTO DEI RADIODERVISH. 1° OTTOBRE 2013, HUSSEIN CULTURAL CENTER 20.30

In occasione della “Settimana della Lingua Italiana nel Mondo”, l’Ambasciata d’Italia è lieta di presentare, in collaborazione con la Società Dante Alighieri Comitato di Amman, il progetto musicale dei Radiodervish “Human. Words and music across the Mediterranean”.

Il gruppo dei Radiodervish è stato fondato nel 1997 da Nabil Salameh e Michele Lobaccaro che hanno sviluppato la propria collaborazione con il talento musicale Alessandro Pipino.

Traendo la propria ispirazione dai testi letterari persiani del XII secolo e dall’universo narrativo ed estetico del Mediteraneo, gli artisti hanno moltiplicato nel tempo le proprie esperienze musicali in ogni direzione, alla ricerca di un tempo e di uno spazio che esaltino la dimensione umana delle relazioni e degli eventi, attraversando ogni confine.

La cifra multiculturale della musica d’autore dei Radiodervish è esaltata dagli strumenti etnici mediterranei, dall’utilizzo dell’elettronica e dalla pluralità delle lingue del canto che spazia dall’italiano all’arabo passando per l’inglese e il francese.

Numerose le prestigiose collaborazioni internazionali del gruppo, tra cui quelle con Stewart Copeland, Nicola Piovani, Amal Morkus, Rim Banna, Franco Battiato, Paola Turci, Simone Cristicchi, Niccolò Fabi, Caparezza.

L’evento è co-finanziato dall’Unione Europea e sponsorizzato dalla Royal Jordanian, Official Carrier, e dal Regency Palace Hotel.

INGRESSO GRATUITO. Le porte aprono alle 20.

 


Depliant dell'evento